Su molti dei nostri prodotti viene montata la manica di tipo RAGLAN che permette una maggiora libertà di movimento e veste più corporature diverse tra loro, senza incappare in fastidiosi ed antiestetici effetti / difetti di vestibilità. Può infatti capitare che, per una questione di altezza, di robustezza o di… pancia, una persona abbia bisogno di indossare una taglia superiore rispetto a quella che il propria corporatura richiederebbe. Nella costruzione RAGLAN la giunzione classica della manica al corpo, detta “a giro”, è sostituita da un taglio in diagonale che va direttamente dalla ascella alla clavicola evitando così lo sgradevole effetto della spalla “che cade”.

UNA MAGLIA DA LORD

FitzRoy Somerset SquadratlanticaNon tutti sanno però che ad inventare la manica a RAGLAN fu un nobile, tale Lord FitzRoy James Henry Somerset. Noto in seguito appunto con il nome di Barone Raglan, aveva perso un braccio durante la battaglia di Waterloo e, come per ogni aristocratico che si rispetti e che mantiene il rango e la classe anche in battaglia o alle occasioni mondane pur essendo senza un braccio, si fece realizzare delle giacche speciali che gli permettessero di utilizzare agevolmente la spada con l’altra mano senza impaccio e di dissimulare allo stesso tempo la menomazione.

MAGLIE SPORTIVE, DA VOLO E DA DUELLO

Grazie alla libertà di movimento che permetteva, la costruzione a RAGLAN venne rapidamente adottata in campo sportivo e militare, anche e soprattutto in funzione del fatto che con poche taglie si potevano vestire molte più corporature. Noi in Squadratlantica conosciamo bene ed apprezziamo la costruzione RAGLAN grazie soprattutto alle tute di volo Marus della Regia Aeronautica che appunto adottavano questo tipo di costruzione che abbiamo quindi subito fatto nostra. 
Ci era sfuggita però la genesi sia della costruzione che del nome e quindi ora ci chiediamo se, onorando il suo illustre e battagliero compatriota, anche il mitico Mad Jack Churchill quando sfoderava la sua spada scozzese durante i combattimenti sostenuti durante la II guerra mondiale, indossasse una RAGLAN. Di sicuro c’è che ora siamo ancora più convinti del fatto che questo tipo di costruzione, nato da una necessità militare e sviluppato in seguito per lo sport sia assolutamente compatibile ed in linea con quella che è la nostra filosofia progettuale che pone forma e funzione in stretta relazione al fine di realizzare capi realmente utili e performanti.  Insomma, non è da tutti indossare una maglia nata pensando al volo, ma alla bisogna adatta anche al combattimento con la sciabola!
Solo da Squadratlantica. 

Mad Jack Squadratlantica

SCOPRI LE MAGLIE RAGLAN DI SQUADRATLANTICA

Motorista Grigio Blu Squadratlantica

Pt1 Balaklava Squadratlantica